AT – Indicatore di tempestività dei pagamenti

Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell’amministrazione.
Le pubbliche amministrazioni pubblicano, con cadenza annuale, un indicatore dei propri tempi medi di pagamento relativi agli acquisti di beni, servizi e forniture, denominato «indicatore di tempestività dei pagamenti», nonché l’ammontare complessivo dei debiti e il numero delle imprese creditrici. (art. 33 D.Lgs. 33/2013)

Indicatore trimestrale di tempestività dei pagamenti di cui all’art.8 D.L. 66/2014 e conseguenti controlli come richiamati da ultimo nella circ. RGS/IGF n.15 del 13 aprile 2015.

Se l’indicatore risulta negativo vuol dire che le fatture sono state pagate in media prima della scadenza.
Se l’indicatore risulta positivo, invece, vuol dire che le fatture sono state pagate in media dopo la scadenza.

Indicatore primo trimestre 2021
Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici primo trimestre 2021

Indicatore primo trimestre 2020
Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici primo trimestre 2020
Indicatore secondo trimestre 2020
Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici secondo trimestre 2020
Indicatore terzo trimestre 2020
Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici terzo trimestre 2020
Indicatore quarto trimestre 2020
Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici quarto trimestre 2020
Indicatore anno 2020
Ammontare complessivo dei debiti e numero delle imprese creditrici anno 2020